ART & PHOTOGRAPHY

martedì 19 ottobre 2010

Quando capita qualcosa o qualcuno che riesce a far riemergere una parte di te che avevi abbandonato per un pò, te ne ricorderai sempre e sarai, altrettanto a lungo, grato/a. 
Mi ritrovo nelle vene voglia di arte..pulita, vera, libera. Incontaminata. 
Quindi quale miglior scelta di un'artista considerato uno dei fondatori dell'arte moderna, che per definizione "rifiuta" il passato e si apre a nuove sperimentazioni e porta "una consapevolezza che permette alle persone di scegliere come vivere esattamente come si sceglie la fantasia della carta da parati"? (cit. E.Gombrich)

Mikalojus Konstantinas Čiurlionis nacque in Lituania, musicista e pittore riuscì a sublimare entrambe le discipline divenendo così leggendario per le sue "visioni d'altri mondi".
Rimasto purtroppo sconosciuto al resto del mondo per molti anni, si fece notare inizialmente da Vasilij Kandinskij (!!) nel 1910 e successivamente partecipò al festival d'arte di Berlino (1979). 
Frà non molto avremo la possibilità, l'onore e direi anche l'occasione di rimediare ad una grande mancanza..
Dal 17 novembre 2010 al 6 febbraio 2011 a Palazzo Reale (Milano) sarà possibile visitare quella che è la prima retrospettiva italiana dedicata all'artista.
Sarà, a mio avviso, una di quelle mostre da non perdere per nulla al mondo.


Sonata dell'estate, andante

Stillness

The city

Qualche piccola "istruzione per l'uso":
a) andare accompagnati, solo se BEN accompagnati.
b) scegliere giorni feriali. Festivi VIETATI. Orario ideale..pranzo.
c) entrare con la voglia di non tornare più.


Morning Fantasy


0 commenti:

Popular Posts

Informazioni personali

Art of the Day