ART & PHOTOGRAPHY

venerdì 12 marzo 2010

E' quasi primavera e mi và di anticipare l'atmosfera con qualche pittura a tema floreale :)
Ecco le opere di Giancarlo Cazzaniga, nato a Monza il 20 settembre del 1930 e formatosi a Milano, inizia presto a frequentare l'ambiente artistico di Brera e i suoi protagonisti, avvicinandosi in particolar modo al movimento del realismo esistenziale.


Ginestre - cm. 100x80 - olio su tela

La luce nella luce, dalla luce..." - cm. 100x80 - olio su tela

Alcune sue opere come le "Ginestre" o i "Cieli" sin da subito mi hanno fatto pensare che non fosse totalmente estraneo al territorio siciliano, infatti dopo qualche ricerca ho trovato notizia della sua amicizia con Leonardo Sciascia che dice di lui: "Sembra una pittura di tutto riposo, di tutta quiete. E invece in essa solitamente trascorre l'inquietudine, l'ossessione, la follia. Lo scopriamo lentamente. E crediamo che sia questa l'ossessione di Cazzaniga: l'impossibilità di fermare l'apparenza se non scegliendola, ritenendola, ricostruendola. Quel che vuole Cazzaniga è appunto questo: far durare a lungo, indefinitamente, quel che non dura".
Ed effettivamente . . . chi non vorrebbe far durare a tempo indefinito l'odore di un glicine in fiore o l'immagine di un mare calmo?

Glicine - cm. 70x90 - olio su tela


Girasoli - cm. 100x100 - olio su tela

2 commenti:

Clara ha detto...

lovely post
great blog!
xxx

Agata Bonaccorso ha detto...

che bei dipinti...complimenti!!!

Popular Posts

Informazioni personali

Art of the Day